Secchezza vaginale

Per milioni di donne, la secchezza vaginale è un problema concreto che interferisce con la vita quotidiana. E’ un problema piuttosto comune e può verificarsi a qualsiasi età. I suoi effetti sono differenti da donna a donna, e variano da piccoli disagi a rapporti sessuali dolorosi.

Il tessuto vaginale è morbido ed elastico grazie ad un delicato equilibrio che mantiene il giusto livello di idratazione e lubrificazione. In alcune fasi della vita (dopo il parto, durante l'allattamento, in menopausa), a seguito di alcune terapie farmacologiche (contraccettivi orali) o in periodi di particolare stress, questo delicato equilibrio può essere alterato.

Il disturbo è solito provocare irritazione e prurito vaginale, bruciore, dispareunia (cioè dolore nella zona della vagina o della pelvi durante il rapporto sessuale), produzione di cattivo odore e anche semplici attività, come camminare, possono generare fastidio.

Il bruciore e l'irritazione, spesso associati a microlesioni, sono causati dall'attrito provocato dalla mancata lubrificazione. In questi casi, accanto ad un possibile trattamento farmacologico specifico, è di norma indicato l'utilizzo locale di un prodotto in grado di favorire l'idratazione della mucosa contribuendo a restituirle la naturale elasticità e morbidezza.

Nascondi