Lavanda vaginale con acido ialuronico

Cos’è Hyalo Gyn® lavanda vaginale?

Formulazione delicata a base di acido Ialuronico 0,2%, senza tensioattivi e parabeni, a rapida azione idratante e protettiva a livello della mucosa vaginale.

Hyalo Gyn® lavanda vaginale è un preparato protettivo della mucosa vaginale con Acido Ialuronico 0,2% a basso peso molecolare e a bassa viscosità.

Grazie a queste caratteristiche, viene esaltata l’attività protettiva dell’acido ialuronico nei confronti dei processi di riepitelizzazione cutanea della mucosa vaginale.

Hyalo Gyn® lavanda vaginale ha una formulazione delicata, senza tensioattivi e parabeni (eccipienti potenzialmente dannosi) a triplice azione:

Azione preventiva

Per conservare l’integrità della mucosa vaginale e vulvare.

Azione idratante e di conseguenza lenitiva

Per ccontrastare i sintomi da atrofia vaginale in menopausa (prurito, bruciore, secchezza, senescenza delle mucose)

Azione protettiva

Per favorire i processi di riparazione delle microlesioni vaginali (per esempio, dopo esami ginecologici invasivi, in caso di rapporti sessuali dolorosi)

Quando usare Hyalo Gyn® lavanda vaginale

Hyalo Gyn® lavanda vaginale è utilizzabile da tutte le donne, a tutte le età.
Hyalo Gyn® lavanda vaginale non ha controindicazioni specifiche e, in particolare, è utilizzabile:

  • a scopo preventivo, per conservare l’integrità della mucosa vaginale
  • come protettivo, in grado di favorire il processo di riparazione delle lesioni delle mucose (in caso di rapporti sessuali,
    uso di contraccettivi, esami ginecologici invasivi)
  • in menopausa, per contrastare le sensazioni di fastidio derivanti dalla carenza degli estrogeni (prurito, bruciore,
    secchezza, senescenza delle mucose)
  • per eliminare delicatamente i residui di ovuli/creme medicate

Vantaggi

Come si usa

1 irrigazione al giorno O ogni 2 giorni

salvo diversa indicazione del Medico

1 CONFEZIONE permette 1 settimana di trattamento

1. Sutherland W. Novel and established applications of microbial polisaccharides. Trends Biotechnol. 1998 Jan;16(1):41-6.